Booking Online

Miglior Tariffa Garantita

Verifica
Disponibilità

La strada del Chianti

Il territorio del Gallo Nero: presente da sempre, con tesori che crescono ogni giorno

I percorsi enogastronomici della campagna toscana del Chianti si inseriscono in quello che è uno dei paesaggi più belli e conosciuti del mondo, con chilometri che offrono ai visitatori la testimonianza della storia etrusca e romana e dell’avvicendarsi della continua guerra tra gli eserciti contrapposti di Siena e Firenze che nel Medioevo si sono affrontati per la sua conquista.
La passione e la serietà di chi negli anni ha vissuto e lavorato questo territorio ha fatto sì che ancora oggi esso offra un panorama ricco e suggestivo, con grandi estensioni di vigneti e oliveti, stradine e borghi medievali perfettamente conservati.
La Strada del Chianti collega diversi comuni tra Firenze e Siena, tutti costellati di aziende vinicole e oleicole, strutture ricettive, ristoranti ed artigiani che perseguono tutti lo stesso obiettivo di sviluppo del territorio nel totale rispetto delle sue specificità.

GREVE IN CHIANTI

Suggeriamo di iniziare il tour alla scoperta del Chianti da Greve, comune che dista solamente 20 km da Villa I Barronci. Famosa per la sua particolare piazza, che nel Medioevo era mercato dei borghi, castelli e fattorie delle zone circostanti, offre varie possibilità di degustare molti prodotti tipici del Chianti. Qui si trova inoltre il Museo del Vino.

CASTELLINA IN CHIANTI

La tappa successiva sulla Strada del Chianti è Castellina, le cui origini antichissime sono testimoniate dalle tombe etrusche di Montecalvario. Il Museo Archeologico del Chianti Senese ripercorre la storia della zona e conserva reperti etruschi rinvenuti durante gli scavi iniziati nel 1989.

GAIOLE IN CHIANTI

Se sei un amante di rocche e castelli, Gaiole è il borgo che fa per te! A metà tra la zona del Chianti e Valdarno, sul suo territorio puoi visitare il Castello di Vetrine, il Castello di Meleto e la Pieve di Spaltenna, oggi anch’essi luoghi votati alla degustazione di vino, olii e prodotti tipici.

PANZANO IN CHIANTI

Proseguendo in direzione Siena si arriva a Panzano, dove è possibile visitare il Castello che sin dal XII secolo è stato fondamentale per la difesa dei territori di Firenze. Passeggiando per il borgo antico è possibile fermarsi a sorseggiare un bicchiere di vino nelle numerose enoteche e gustarsi una tipica bistecca alla fiorentina alla famosissima Antica Macelleria Cecchini, coi versi della Divina Commedia decantati in sottofondo.

RADDA IN CHIANTI

Questo borgo è forse quello che più di tutti ha conservato il suo aspetto originale medievale. Ancora protetto dalle mura, il centro città si sviluppa in viuzze concentriche dove domina il Palazzo del Podestà con i suoi 51 stemmi sulla facciata, che ricordano i podestà che si sono succeduti negli anni. A 10 minuti di macchina è possibile visitare anche il Castello di Volpaia, borgo turistico regno della degustazione del vino.
per famiglie
Aperto da poco, tranquillo e pulito, personale molto gentile, camere con vista spettacolare, a 2 km da san casciano, piscina all'aperto, parcheggio all'aperto gratis, per colazione le brioche sono fatte in casa , c'è anche la spa e degustazione vini   "
Daniel D

01/01/2016